La storia dell'amore

"Un giorno lontano, un signorotto, feudatario del Castello di Rotorscio, conobbe una bella fanciulla abitante a Rocca Petrosa. Affascinato dalla grazia della giovane, s'invaghi di lei e decise di rapirla. Costei, però, era innamorata e promessa sposa ad un altro castellano, suo coetaneo, di nome Piero. Un pomeriggio, il feudatario s'introdusse con molti armati all'inteno della Rocca e riuscì a rapire la ragazza di nome Sara.  
Gli abitanti del luogo chiusero le porte di accesso alla Rocca e iniziarono una violenta colluttazione con i cavalieri seguaci del conte di Revellone. Durante la rissa, il conte, vistosi alla resa, uccise la bella Sara che teneva tra le braccia.  
Sopraggiunto Piero piombò addosso all'uccisore, il quale, brandendo una scure, colpì anche lo sfortunato giovane che cadde riverso vicino alla sua giovane amata e, dopo un ultimo abbraccio, le spirò accanto.  
A ricordo dell'infausta contesa e del triste sopruso, il Castello Petroso, assunse il nome di Pierosara che, a tutt'oggi, conserva."

Le nostre vigne si estendono proprio sotto questa rocca, e l'amore palpitante che diede nome a questa terra ispira la storia dei nostri vini.

La Giostra

colleonorato vini, bottiglie verdicchio dei castelli di Jesi classico superiore DOC prologo e la giostra , rosso Piceno DOC il cortese, vino rosato, Bag in box da 5 litri, ancona, Jesi, marche, Italia, degustazioni.

 

La Giostra è la meraviglia, la festa dell'amore, in un abito cosmico, fantastico, immaginifico, che attrae gli occhi e tiene dentro tutte le circonvoluzioni di un cuore innamorato: lo sguardo si posa su di lei e vede oltre, immagina, celebra la bellezza attraverso la fantasia.

 

Prologo

colleonorato vini, bottiglie verdicchio dei castelli di Jesi classico superiore DOC prologo e la giostra , rosso Piceno DOC il cortese, vino rosato, Bag in box da 5 litri, ancona, Jesi, marche, Italia, degustazioni.

 

Il Prologo è il racconto che si presenta, è la libertà e la spregiudicatezza: è il destino che prende la sua via e non quella prestabilita; la pallina fugge dalle mani del giullare, e decide quale vento seguire.

Il Cortese

colleonorato vini, bottiglie verdicchio dei castelli di Jesi classico superiore DOC prologo e la giostra , rosso Piceno DOC il cortese, vino rosato, Bag in box da 5 litri, ancona, Jesi, marche, Italia, degustazioni.

Il Cortese è la leggerezza scanzonata dell'innamorato: salta, vola, non ha peso. Lieve e appassionato, è agile nella sua danza, non tocca terra, i piedi si mescolano al bianco del mondo attorno, rapito com'è dalla forza sovrumana del sentimento d'amore.


l'Artista Francesca Ballarini

Francesca Ballarini è illustratrice freelance: disegna con inchiostri, pennini e pennelli, carboncini, lettere, macchie e graffiti, alla ricerca di uno sguardo in versi, o una poesia visiva, ove può, quando può. Lavora per aziende private, teatri, manifestazioni e case editrici in Italia e all’estero.

colleonorato vini, bottiglie verdicchio dei castelli di Jesi classico superiore DOC prologo e la giostra , rosso Piceno DOC il cortese, vino rosato, Bag in box da 5 litri, ancona, Jesi, marche, Italia, degustazioni.

ColleOnorato Soc. Agr. S.S.

Via Colle Onorato 8/A - 60035 - Jesi (AN)

E-mail:   colleonorato@gmail.com

P.IVA-C.F. 02745190427

Luca - 3204762034

Giulia - 3295628720